Per rispondere alle esigenze delle aziende che operano nel mercato britannico, ICE/CONFINDUSTRIA/AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI, organizzano webinar

"IMPATTO BREXIT: gli scambi con UK alla luce 
dell'Accordo commerciale e di cooperazione (TCA)"

Il 1°  gennaio  scorso è  entrato in vigore l’ ”EU-UK  Trade  and  Cooperation  Agreement - TCA”, l’accordo siglato tra l’UE e UK  che definisce le condizioni della collaborazione  tra le parti dopo l’uscita,  a tutti gli effetti, del Regno Unito dalla  UE.   Com’è noto, il risultato raggiunto è frutto di  lunghe e difficili  trattative che hanno impegnato le parti in 9 round negoziali nello sforzo di scongiurare il temuto “no deal”.

Naturalmente il TCA non modifica lo status di Paese terzo del Regno Unito rispetto alla UE sancito con la Brexit: per quanto si tratti di un’intesa ampia e che tende a mitigare dal punto di vista commerciale (e non solo) le frizioni che la perdita di status di paese membro comporta nelle relazioni bilaterali con l’UE, diversi e significativi sono i cambiamenti intervenuti per le imprese che operano con UK.

Primi fra questi, gli adempimenti di carattere operativo relativamente alle procedure doganali e la necessità di rispondere ai requisiti tecnici e di conformità dei prodotti stabiliti dalla normativa britannica.

Agenzia ICE, Confindustria e Agenzia delle Dogane e dei Monopoli mettono a disposizione delle imprese moduli formativi focalizzati sulle tematiche doganali che intendono rappresentare un vero e proprio strumento di supporto per approfondire gli adempimenti e le procedure che il nuovo assetto delle relazioni tra UE e UK comporta.

Ogni webinar, della durata di 4 ore, verterà sulle seguenti tematiche:

  • Classificazione doganale delle merci e Origine preferenziale come strumenti per l’accesso al mercato UK alla luce dell’accordo TCA
  • TBT e marcatura delle merci anche alla luce del TCA
  • Incoterms®
  • Le prove dell’origine preferenziale
  • Origine non preferenziale e Made in Italy negli scambi con UK
  • Regimi doganali: Esportazione, Importazione e Regimi Speciali
  • Semplificazioni
  • Formalità doganali e fiscalità negli scambi con UK alla luce del TCA
  • Gli scambi con l’Irlanda del Nord
Docenti ai webinar sono:
  • Fulvio Liberatore – Easyfrontier, coordinatore didattico
  • Sara Armella - Armella & Associati Studio legale tributario
  • Massimo Fabio – Studio Associato KPMG
  • Paola Paliano – Agenzia delle Dogane e Monopoli
  • Benedetto Santacroce – Studio Legale Tributario Santacroce & Associati

 MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE E REQUISITI

Gli incontri si terranno da remoto per un numero limitato di partecipanti e sono rivolti ad aziende produttive e commerciali di tutte le dimensioni e operanti in tutti i settori con comprovati interessi verso il mercato UK.

La partecipazione è gratuita.

Per partecipare, gli interessati sono invitati a compilare la scheda di adesione.